Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Per continuare a navigare sul sito è necessario accettare l'utilizzo dei cookies.
Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.

In order to improve user's experience this site uses cookies. To keep on browsing the site you must accept cookies
by pressing "Accetto" button here on the right. More info on Cookies Policy page (italian).
 

Paola Zago Counseling

CHI E’ IL COUNSELOR?

Competenze del counselor e quali sono le distinzioni fondamentali rispetto a quello che fa lo psicoterapeuta.
• Il counselor si occupa di situazioni che riguardano l’area del benessere in cui la necessità è quella di potenziare i punti di forza, nel momento in cui una persona si trovi in un momento di difficoltà e non abbia necessariamente bisogno di uno psicoterapeuta.
• Altra caratteristica che distingue le due pratiche (psicoterapia e counseling) è il focus temporale: lo psicoterapeuta è più centrato sul passato della persona, mentre nel counseling ci si focalizza sul “qui e ora”, insomma sullo stato presente.
• Anche i tempi di durata del trattamento sono diversi in quanto nella psicoterapia sono medio lunghi, proprio perché c’è la necessità di fare un lavoro più approfondito, mentre nel counseling sono molto più brevi.
• Il contratto che si stipula con il cliente è più specifico e focalizzato sulla problematica presente nel counseling, mentre è progressivo e focalizzato sugli obiettivi di ricostruzione della personalità nel caso della psicoterapia.
• Anche le finalità di intervento sono diverse: nel counseling abbiamo supporto, orientamento, sviluppo dell’autonomia decisionale, training di abilità specifiche, invece nella psicoterapia si parla di riabilitazione, cura e trasformazione ricostruttiva della personalità, obiettivi che richiedono necessariamente tempi più lunghi e competenze specialistiche.

A CHI E’ RIVOLTO?

Durante le sedute di Counseling, della durata di un’ora e trenta circa, il Counselor guida il cliente in un percorso per migliorare la comprensione di sé stesso e l’ascolto dei propri problemi; lo scopo è quello di portarlo a essere responsabile (responsabilità = abilità alla risposta) nella propria vita.

È bene che il cliente non nutra l’aspettativa, illusoria, che sia il Counselor a risolvergli i problemi; anche se quest’ultimo avrà un ruolo determinante nella riuscita del percorso di crescita e di miglioramento del cliente stesso, resta fondamentale nelle sedute di Counseling la priorità a portare la persona a essere “guaritore di se stesso” .

Risulta quindi chiaro, vista questa premessa fondamentale, che le sedute di Counseling si rivolgono principalmente a quelle persone che non hanno una tipologia di problematiche particolarmente complesse, tali da doversi rivolgere ad altri specialisti quali psicologi o psichiatri , in grado di fornire al cliente una terapia anche a base di farmaci.

A COSA SERVE?

  • Ritrovare la capacità di crearti nuove possibilità e soluzioni
  • Migliorare l’ascolto interiore
  • Migliorare la chiarezza mentale
  • Riconoscere i tuoi bisogni
  • Risoluzione dei conflitti
  • Ritrovare il tuo equilibrio interiore
  • Creare convinzioni che ti diano sostegno, migliorando la tua autostima
  • Allenare la tua mente alla positività e all’ottimismo
  • Prendere decisioni, diventando sempre più responsabile delle tue esperienze
  • Superare i condizionamenti del passato
  • Sviluppare la tua consapevolezza personale
  • Comprendere che cos’è e come funziona il pensiero creativo

©2016 - Paola Zago Counselor · Viale delle Grazie, 11 · 31130 Pordenone (Pn) · Tel.+39.331.7787799 · paola@paolazago.com